…Si tratta di danze che hanno la provenienza più disparata (nell’ordine Brasile, Europa, Stati Uniti e Cuba) e che sono già state frequentate nel passato da grandissimi compositori. L’eclettismo nell’accostamento delle danze si riflette in un linguaggio altrettanto eclettico, che sfrutta le spigolosità ritmiche unite ad un uso dell’armonia allargato a vistose dissonanze. È proprio un coerente uso dell’armonia, unitamente a cellule melodiche ricorrenti, a fungere da collante tra i diversi brani.