“Raffaele Bellafronte, compositore abruzzese, è uno di quegli autori difficilmente etichettabile dal punto di vista stilistico: la sua scrittura musicale vive infatti di un abbandono ad una perenne fervida ispirazione che si lascia andare alle più svariate suggestioni trovando sempre le fila di un discorso convincente e di grande presa…”