“… in Liaisons egli mescola sapientemente e con un certo humour atmosfere di varia estrazione, in un gioco di rifrazioni tenute insieme da un linguaggio musicale uniforme e assai calibrato nelle oscillazioni tra modelli ritmici di matrice jazzistica e rottura dei nessi tonali che lasciano intravedere spiragli e note perno ben definibili…”